[Alt key + 1] Skip to content
[Alt key + 2] Skip to main menu
[Alt key + 3] Skip to second level menu
School Research People Services Events

Forma e percezione

Learning outcomes

L’obiettivo del corso è studiare i fenomeni e i concetti fondamentali della psicologia della percezione. Si intende, in particolare, dimostrare in che modo il cervello raccoglie le informazioni sensoriali e le trasforma per poterle utilizzare nella vita reale e nella creazione di oggetti. Al termine del corso, gli studenti: (1) saranno in grado di capire come funziona il sistema visivo; (2) comprenderanno il ruolo di teorie e modelli nello studio scientifico della percezione; (3) utilizzeranno in maniera critica e consapevole gli approcci teorici più recenti e importanti; (4) capiranno in che modo i modelli teorici possono essere utilizzati per generare nuove idee e applicazioni.


Course contents

Il corso intende fornisce un’introduzione esauriente allo studio della Scienza della Visione, il cui obiettivo è capire cosa e come vediamo. Durante il corso saranno analizzati i problemi fondamentali e le più recenti idee relative al modo in cui il sistema percettivo opera. Gli ambiti scientifici di riferimento saranno la psicofisica, la fenomenologia e le neuroscienze. Le fondamentali domande a cui si intende rispondere sono le seguenti: Cos’è la percezione? Come agisce la visione e come funziona il sistema percettivo? Come si costituiscono gli oggetti percettivi? Come si spiegano le illusioni ottiche? In che modo avviene la creazione degli oggetti visivi?

Per rispondere a queste domande durante il corso saranno studiati in maniera critica i più recenti e importanti modelli teorici. Inoltre, attraverso l’approccio fenomenologico e psicofisico, si approfondiranno specifici temi e concetti all’interno di una prospettiva sperimentale. Una parte speciale delle lezioni sarà dedicata allo studio della psicologia della percezione applicata al Design e all’Architettura.


Assessment criteria

Durante il corso gli studenti saranno stimolati a presentare alla classe argomenti fondamentali particolarmente interessanti e problematici della scienza della visione legati alla propria disciplina, argomenti che costituiranno oggetto di dibattito e successivamente di valutazione ai fini dell'esame finale.


Assessment methods

L’esame consisterà in un colloquio.


Recommended or required reading

Job R. & Cubelli R. (2011). Psicologia dei processi cognitivi. Roma, Carocci.
Kanizsa G. (1981). La grammatica del vedere. Bologna, Il Mulino.
Pinna B. (in corso di pubblicazione). Vedere. L’Arte e la Scienza della Percezione. Carocci, Roma.


increase font size
decrease font size
printable version
save page in PDF format
 
 
Forma e percezione

n/a year | 3 ECTS credits

 
Cohort:
n/a
Academic year:
2010-2011
Semester:
1
Mode of delivery:
in presenza/face to face
Attendance:
obbligatoria/compulsory
 

 

Type of course unit:
D - Attività a scelta
Subject area:
Crediti a scelta
Scientific Disciplinary Sector:
M-PSI/01 Psicologia generale
Hours of lectures:
30
Total contact hours:
30
Hours of private study:
45
Language of instruction:
Italiano/Italian