[Alt key + 1] Skip to content
[Alt key + 2] Skip to main menu
[Alt key + 3] Skip to second level menu
School Research People Services Events

Forma e percezione 2

Learning outcomes

Lo scopo del corso è condurre studenti, con una conoscenza di base, all’interno dei temi fondamentali della percezione visiva e, in particolare, di alcuni dei più recenti problemi, argomenti, approcci, metodi, limiti e prospettive di sviluppo della Scienza della Visione. A tale scopo si seguirà un modo di procedere critico, basato su domande, argomentazioni e contro-argomentazioni, nonché ricerche di laboratorio, per consentire allo studente di esplorare e approfondire autonomamente i fenomeni osservati, scoprirne di nuovi, cogliere la complessità della fitta rete di relazioni e, quindi, capire la natura delle spiegazioni, che partendo dal fenomeno percorrono scientificamente una molteplicità di approcci teorici affini e talvolta antinomici.


Course contents

Per raggiungere questi obiettivi nello spazio limitato del corso saranno studiati i più importanti ambiti di ricerca della Scienza della Visione, quali l’organizzazione percettiva, la segregazione figura-sfondo, la percezione della forma, del colore, dello spazio, della profondità e tridimensionalità, del movimento e del significato. All’interno di questi ambiti saranno analizzati dettagliatamente i fenomeni più significativi e di comune interesse per la Psicologia, il Design e l’Architettura. Tali fenomeni saranno descritti in una prospettiva teorica che integra i dati fenomenologici con quelli provenienti da ambiti disciplinari quali quelli neurobiologico e computazionale. Attraverso questi fenomeni si intende quindi mostrare il modo in cui la visione, intesa come sistema fenomenico, organizza il reale e, parallelamente, come il sistema visivo, inteso come struttura mentale e neurale, reagendo alla radiazione luminosa codifica ed elabora l’informazione visiva attraverso una lunga catena di processi biologico-computazionali.


Assessment criteria

Durante il corso gli studenti saranno stimolati a compiere attività sperimentale in laboratorio, i cui risultati, dopo essere stati presentati alla classe, costituiranno oggetto di dibattito e di valutazione ai fini dell'esame finale.


Assessment methods

L’esame consisterà in un colloquio.


Recommended or required reading

Gregory R. L. (1998). Occhio e cervello. Raffaello Cortina Editore.
Pinna B. (2006). Color, line, and space: The neuroscience of spatio-chromatic vision. Leiden-Boston, Brill Academic Publishers.
Pinna B. (in corso di pubblicazione). Vedere. L’Arte e la Scienza della Percezione. Roma, Carocci.


increase font size
decrease font size
printable version
save page in PDF format
 
 
Forma e percezione 2

n/a year | 3 ECTS credits

 
Cohort:
n/a
Academic year:
2012-2013
Semester:
2
Mode of delivery:
in presenza/face to face
Attendance:
obbligatoria/compulsory
 

 

Type of course unit:
D - Attività a scelta
Subject area:
Crediti a scelta
Scientific Disciplinary Sector:
M-PSI/01 Psicologia generale
Hours of lectures:
30
Total contact hours:
30
Hours of private study:
45
Language of instruction:
Italiano/Italian