[Alt key + 1] Vai direttamente ai contenuti
[Alt key + 2] Vai direttamente al menu principale
[Alt key + 3] Vai direttamente al menu di secondo livello
la Scuola Ricerca Persone Servizi Eventi

Comunicazione di progetto

Propedeuticità

Nessuno


Obiettivi formativi

Saper comunicare è, oggi più che mai, un aspetto insostituibile per la progettazione, su più piani e a qualsiasi scala.
Da un lato ai progettisti è richiesto di comunicare in modo sempre più convincente il loro lavoro, e sempre più spesso attraverso nuovi linguaggi (render, realtà virtuale, applicazioni interattive, animazioni) e su nuovi canali.
Contemporaneamente è la componente 'comunicativa' stessa a veder accresciuto il suo spazio nella progettazione, rispetto ad esempio a variabili come la funzionalità, l'economia, l'usabilità.
Imparare a comunicare il progetto in modo efficace e intelligente, quindi, oltre ad essere di per se una sofisticata operazione progettuale, è un elemento chiave della cultura del progetto, nonché un essenziale elemento del bagaglio strumentale del progettista.
Questa visione generale si intreccerà con esercitazioni cui scopo è assicurare una familiarizzazione diretta con alcuni software grafici (Photoshop, Illustrator).


Programma del modulo

Il corso è integrato dai due moduli aggiuntivi Motion design e Progettazione Grafica.
Gli obiettivi del corso sono: confrontarsi con l'insieme degli strumenti per la comunicazione del progetto; impadronirsi di un metodo critico di lavoro, giungendo alla consapevolezza delle diverse opzioni su cui oggi è possibile costruire strategie di comunicazione; acquisire, tramite esperienze dirette, alcune tecniche base di elaborazione grafica digitale e i fondamenti per il loro controllo progettuale.
Il corso si articola attorno ad alcuni elementi base. Una serie di comunicazioni ex-cathedra, la presentazione e discussione di casi studio significativi, per chiarire il nostro quadro generale di riferimento. E su indicazioni su alcuni aspetti teorici fondamentali della grafica digitale.


Modalità didattica

La modalità didattica si svolgerà in presenza. In forma di comunicazioni ex-cathedra, di discussione di casi studio, di esercitazioni guidate pratiche e di esercitazioni progettual


Metodi didattici

Il corso si articola in:
un insieme di brevi esperienze progettuali sul tema della comunicazione e basate sul formato del workshop, impostate come esercizi di 'basic design' cui obiettivo è sviluppare strumenti di creatività critica e acquisire degli elementi chiave della comunicazione per immagini. Tra le altre cose, ci occuperemo di: simboli grafici e pittogrammi, poster e murales, tecniche di retorica visiva, immagini animate e in movimento, progettazione visiva bi e tri-dimensionale.
Queste si intrecceranno direttamente con esercitazioni guidate in aula informatizzata, cui scopo è assicurare una familiarizzazione diretta con alcuni software grafici (Photoshop, Illustrator).
Nella parte finale del corso gli studenti svilupperanno un progetto d'anno


Modalità d'esame

Considerata la spiccata dimensione applicativa del corso, un primo e significativo elemento di valutazione sarà l'attiva partecipazione da parte degli studenti alle diverse forme in cui esso si articola (esercitazioni guidate, workshop progettuali). In questa prospettiva, altri elementi rilevanti saranno la capacità critica, l'acquisizione di autonomia progettuale, l'esperienza strumentale diretta; gli esiti del progetto d'anno.
Un colloquio orale sarà dedicato alla discussione di uno dei titoli della bibliografia consigliata.


Bibliografia

Munari, B., Da cosa nasce cosa, Roma, Bari, Economica Laterza, 2007.
Castagna, S., Ceccarelli N., Design e modelli digitali. Il progetto dall'idea alla comunicazione, Roma, Carocci, 2009.
(del volume sono disponibili diverse copie presso la biblioteca del Dipartimento)
Ceccarelli, N., Turri, C., Progettazione in movimento. Strumenti, tecniche, linguaggi per potenziare il pensiero progettuale, Roma, Franco Angeli, 2010.
Il testo è scaricabile in forma digitale all'indirizzo: http://www.architettura.uniss.it/animazionedesign/I_rice_base.htm)
Ulteriori riferimenti bibliografici saranno comunicati durante il corso


Altre informazioni

Disponibilità a fornire un servizio di tutorato anche in lingua straniera per studenti Erasmus o in mobilità: sì/yes, Inglese/English

Disponibilità a far sostenere gli esami anche con l’ausilio di una lingua straniera per la prova scritta e/o orale: sì/yes, Inglese/English

Disponibilità di materiale didattico e riferimenti bibliografici anche in lingua straniera per gli studenti Erasmus: sì/yes


 
Aumenta le dimensioni del font
Diminuisci le dimensioni del font
Stampa la pagina
Salva la pagina in formato PDF
 
 
Comunicazione del progetto
1° anno | 10 CFU

 
Coorte:
2015-2016
Anno accademico:
2015-2016
Semestre:
2
Erogazione:
in presenza/face to face
Frequenza:
obbligatoria/compulsory
 
Comunicazione di progetto | 6 CFU

 

TAF:
C - Attività affini
Ambito:
affini
SSD:
Ore lezione ed esercitazione:
27
Ore laboratorio:
45
Totale ore aula:
72
Totale ore studio individuale:
78
Lingua:
Italiano/Italian
 
Motion Design
| 2 CFU

 
Docente:

TAF:
C - Attività affini
Ambito:
affini
SSD:
ICAR/13 Disegno industriale
Ore lezione ed esercitazione:
9
Ore laboratorio:
15
Totale ore aula:
24
Totale ore studio individuale:
26
Lingua:
Italiano/Italian
 
Progettazione grafica
| 2 CFU

 
Docente:

TAF:
C - Attività affini
Ambito:
affini
SSD:
ICAR/13 Disegno industriale
Ore lezione ed esercitazione:
9
Ore laboratorio:
15
Totale ore aula:
24
Totale ore studio individuale:
26
Lingua:
Italiano/Italian