[Alt key + 1] Vai direttamente ai contenuti
[Alt key + 2] Vai direttamente al menu principale
[Alt key + 3] Vai direttamente al menu di secondo livello
la Scuola Didattica Ricerca Servizi Eventi
home
>
persone
>
docenti
>
tischer stefan

Stefan Tischer

Professore Associato in Architettura del Paesaggio ICAR/15

Telefono
Mobile
+39 329 0045877
Indirizzo
Palazzo del Pou Salit, Piazza Duomo 6,
07041 Alghero (SS), Italia
Ricevimento
su appuntamento
Curriculum

Stefan Tischer, architetto paesaggista, ha studiato presso la TU di Munchen e l’ENSP di Versailles. Dal 1995 al 2000 lavora come architetto paesaggista e progettista urbano a Monaco di Baviera e a Berlino. Nel 2002 lascia Berlino per trasferirsi a Montréal, dove dirige l’École d’Architecture de Paysage.

Ha insegnato presso l’École des Beaux Arts di Berlino-Weissensee, l’IUA di Venezia, la Yale University, l’ENSP de Versailles ed è tra i fondatori della rivista internazionale Topos European Landscape Magazine. Collabora con altri architetti di chiara fama come Massimiliano Fuksas, Otto Steidle, MVRDV ed è noto per le sue ricerche e i suoi progetti di paesaggio alla scala urbana: “Habitat01” per la città di Bolzano (con Metrogramma e Helene Hoelzl) e “Urban Catalyst” a Napoli.

I suoi progetti in Germania, Italia, Francia e Canada propongono nuovi approcci concettuali, un’interpretazione contemporanea della tradizione d’architettura del paesaggio e la sua transizione verso l’urbanistica, l’architettura e le arti. Ha progettato il recupero del Memorial dell’ex campo di concentramento femminile a Ravensbrück (con Philipp Oswalt), il campus dell’Università di Wismar, i nuovi giardini di Villa Rinaldi ad Asolo e i giardini espositivi a Chaumont sur Loire, Métis, Padula e Montréal. Nel 2003 ha ricevuto dalla Fondazione Forberg-Schneider il prestigioso “Prix Belmont” per l’architettura del paesaggio e il progetto urbano.